sabato 4 dicembre 2010

Tentazioni Maledette

L'ho fatto...sono riuscita a mandare a puttane il "ieri" . Digiuno.
Non riesco a guardarmi in faccia, non riesco a guardare quella bilancia.
L'ho fatto. Ho sgarrato, mi sono abbuffata come una stupida vacca grassa.
Ero felice appena tornata da scuola, nella doccia calda toccavo le mie ossa, esco, e guardando con rabbia quella busta ho trovato ciò che mi fa male,ore 16:05 ho assunto immune quel kinder pinguì...ne divorai fino all'ultimo pezzo.
Sono passata ai biscotti con un bicchiere di plastica trasparente pieno di latte.

STOP.

Tutto d'un tratto mi cadde dalle mani metà biscotto.Rigirandomi nel letto con le lacrime piene di ripudiocontinuavo a voce alta ... vomita, Vomita, VOMITA.
Scendo, e cado in ginocchio difronte al water. Lacrime scendenti di pentimento atroce, due dita in gola, sputi di colore del cibo proibito, SCHIFO.
VERGOGNA, provo solo vergogna. fumando una sigaretta fuori al freddo penso. Tu dov'eri ana?
dov'eri quando mi hai visto compiere quel gesto.Ti diverti vedermi piangere e mi obblighi a punirmi.
No. non ritornerò più al peso di prima, ore 5:30 . vado a correre , mezz'ora, con canzoni depressive addosso.E' ciò che devo fare. E' il prezzo da pagare , lo seguierò come un fedele seguace di LEI.
Non basta. Ma dopo una doccia calda spero ad occhi chiusi che domani appoggiandomi su quella bilancia almeno lei mi sorrida, illuminandosi di una lucina verde fluo e indicandomi che ho vinto l'errore che ho commesso. Perdonami se puoi. Maledetta bulimia. MALEDETTO il mondo intero.

2 commenti:

  1. Mi disp tantassimo che tu ti senta così...forza!! Ti sono vicina!! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  2. grz dolce tesoro mio ti voglio beneeee

    RispondiElimina